La medicina omeopatica a Roma

Da diversi anni ormai è attivo a Roma lo studio di medicina omeopatica del dr. Candeloro, già allievo tra i più brillanti del compianto prof. Antonio Negro, e continuatore di quell’indirizzo dell’omeopatia che si propone di trattare sempre l’essere umano nel rispetto della sua naturale complessità psicofisica. Questo approccio, che pone al centro della cura il malato, ancor prima di sintomi o disturbi che costituiscono le singole malattie che, dalla medicina tradizionale, siamo tutti ormai abituati a conoscere, conduce necessariamente ad uno studio decisamente più approfondito di ogni singolo paziente.  Le cure omeopatiche, in altri termini, grazie a questo studio certosino del malato, vengono sempre personalizzate, e in questa maniera dirette alla terapia non soltanto di singoli organi o apparati, ma bensì delle cause più nascoste che si celano dietro a ogni sintomo o malattia.
Il dr. Candeloro realizza un simile approccio attraverso un colloquio conoscitivo del paziente che, in aggiunta all’esame fisico tradizionale, non dura mai meno di un’ora, e richiede, a distanza di tempo, visite di controllo necessarie a poter osservare l’evolversi favorevole del quadro clinico, sotto lo stimolo, prevalentemente energetico, del o dei rimedi omeopatici di volta in volta prescritti.
Questo particolare e alternativo modo di curare, che è tipico dell’omeopatia classica o hahnemanniana, ha visto crescere negli anni il gradimento dei tanti pazienti che si sono rivolti alle cure omeopatiche del dr. Candeloro, gradimento testimoniato dalle numerose opinioni positive ricevute, e consultabili al seguente link https://www.miagenda.it/prenotazioni.aspx?id=2 . E’ così, quindi, che l’esperienza professionale maturata nei numerosi anni di attività, sempre appassionata, si è concretizzata anche nella realizzazione di una serie di lezioni sulla materia, rivolte alla formazione omeopatica avanzata, e che completano l’attività clinica con quella, non meno importante, di insegnamento della materia.
Ma il dr. Candeloro in questi anni è stato anche autore di numerosi interventi su tv, radio e siti dedicati alla salute, perché anche decisamente impegnato nella divulgazione dell’omeopatia,  questa volta, però, attraverso un linguaggio comprensibile anche ad un pubblico di soli utenti, che possono trovare nei suoi tanti scritti ragione della necessità di rivolgersi molto spesso ad una cura, quale quella omeopatica, capace in ultima analisi  di rispettare la vera natura dell’essere umano, a qualsiasi età, e quindi di poterlo condurre a quella migliore guarigione possibile, che si esprima sempre in un ritrovato benessere, non solo fisico, ma anche e soprattutto esistenziale.

Lascia un commento