Acquista online i migliori prodotti biologici su spiritobio.com!

Mangiare in modo sano ed equilibrato è la base per vivere meglio. Può sembrare una banalità, ma cambiare stile di vita e riavvicinarsi alla natura e ai suoi frutti fa davvero la differenza per il nostro organismo, ormai abituato ad ogni sorta di sostanza, la maggior parte delle quali sono sostanze che nel lungo periodo si rivelano estremamente dannose. Basta pensare ai pesticidi che troviamo su frutta e verdura o a certi conservanti che si trovano nella maggior parte dei prodotti che consumiamo quotidianamente. Sempre più persone hanno capito questa semplice regola e si stanno avvicinando al mondo del biologico, proprio per evitare gli effetti dannosi dei prodotti non biologici. Solo negli ultimi anni, la vendita di prodotti biologici e biodinamici sta aumentando sempre di più e coinvolgendo tutte le fasce della popolazione. Anche molti scettici hanno progressivamente cambiato idea e hanno capito l’importanza dei prodotti biologici nella nostra alimentazione. I negozi tradizionali dedicati esclusivamente al biologico non sono tuttavia molti e non sono di certo sufficienti a coprire la grande richiesta che aumenta di giorno in giorno. Si trovano solitamente solo nelle grandi città, e per chi vive in provincia o in periferia trovare un negozio bio vicino a casa si rivela una vera e propria impresa! Il tempo a disposizione da dedicare alla spesa è sempre poco e dover fare tanti chilometri diventa sicuramente un fattore che incide sulla scelta del supermercato da frequentare abitualmente, con il rischio di scegliere a discapito della qualità.
La soluzione però è a portata di mano, anzi, sarebbe meglio dire a portata di mouse! Si tratta infatti di un sito di prodotti alimentari bio online, che si rivolge a tutti coloro che desiderano mangiare sano. Si chiama www.spiritobio.com e da oggi sarà il vostro supermercato sotto casa che vi fornirà ogni giorno tutti i cibi biologici che avete sempre cercato, il tutto comodamente da casa vostra.
Provate ad immaginare il vostro nuovo modo di fare la spesa: niente più auto, code nel traffico e smog, potrete lasciare la macchina parcheggiata risparmiando tempo, fatica e denaro.
Vi metterete comodi nella vostra poltrona preferita o nel vostro giardino fresco a qualunque ora del giorno e, perché no, anche della notte, quando avrete il tempo. Scorrerete allora con calma le centinaia di prodotti bio, alimenti sani e naturali che vi offre spiritobio.com.
Tutti i prodotti sono divisi per categorie, per una spesa virtuale ancora più semplice e pratica. State cercando, ad esempio, prodotti senza glutine? Niente di più semplice! Cliccando sulla categoria “senza glutine” troverete tutti i prodotti che fanno per voi, divisi in comode sotto categorie, in base alla provenienza o al tipo di prodotto. Per darvi un’idea dell’ottimo assortimento di Spirito Bio, solo nella sezione dei prodotti senza glutine potrete trovare ben 89 prodotti!
Con Spirito Bio scoprirete una nuova e piacevole dimensione per fare la vostra spesa, biologica, ecologica e assolutamente comoda!

BUSINESS PER ALCUNI, OPPORTUNITÀ PER ALTRI: ECCO COME SI FA VACANZA NELL’ANNO DELLA CRISI

BUSINESS PER ALCUNI, OPPORTUNITÀ PER ALTRI:
ECCO COME SI FA VACANZA NELL’ANNO DELLA CRISI


Dal trasformare la propria abitazione in un vero b&b, come ha fatto Valentina di Milano, ad affittare una stanza nella proprio appartamento per offrire un’alternativa economica a chi viaggia, come nel caso di Morena che si è da poco trasferita a Lucca; fino al cercare un compagno di viaggio per condividere spese ed emozioni, come ha fatto Adilson, portoghese, in Italia da 15 anni.
Sono le tre storie utente raccolte da eBay Annunci all’interno del sito, che registra oltre 55.000 inserzioni dedicate a ‘viaggi e vacanze’ e che ha rilevato, rispetto al 2011, un anticipo di circa un mese nell’inserimento di annunci relativi ad appartamenti, case vacanze e stanze o posti letto offerti e cercati on line.
E in fatto di destinazioni? La regione più attiva su eBay Annunci risulta essere la Puglia con Gallipoli in testa.

Giugno 2012 – Crisi o non crisi gli italiani non si abbattono e, anzi, ci provano e ci riprovano a mettere via qualche soldo e a non rinunciare alle tanto attese vacanze estive. Se quindi, sotto Natale, un regalo doppio o non gradito, viene prontamente rivenduto on line, d’estate, chi può vantare di una casa in un luogo di mare, montagna, lago o città d’arte, inventa un nuovo business e ottimizza gli spazi mettendo in affitto una stanza o un posto letto ma anche l’intera abitazione. E lo fa, tra l’altro, con 30 giorni d’anticipo rispetto al 2011, a testimonianza di una crisi che incombe e che porta, sempre più persone, ad aguzzare l’ingegno.
Succede su www.ebayannunci.it – il sito leader nelle inserzioni gratuite on line con oltre 3.000.000 di annunci attivi (circa 45.000 nuovi ogni giorno) e più di 35.000 dedicati alle case vacanze – che ha raccolto le testimonianze di tre utenti che, con le loro storie, offrono spunti interessanti su come si fa e come si va in vacanza nell’anno della crisi.

Quelli che trasformano la casa in un b&b

Valentina Rossini
33 anni, milanese, single.
Con i genitori ha trasformato l’abitazione in un b&b.
Valentina, 33 anni, è entrata da poco in società con un’amica costituendo una piccola agenzia di eventi. Eventare. Parallelamente a questa sua nuova attività, nel novembre 2011 ha inaugurato con i genitori il loro personalissimo b&b ‘casalingo’.
L’idea di trasformare l’abitazione in un posto in cui accogliere viaggiatori o persone di passaggio per lavoro a Milano, le è venuta chiacchierando con suo papà che, grazie a un’intraprendenza che non gli è mai mancata (in passato si è occupato di avviare attività di vario genere), ha avuto la geniale intuizione. “Oggi il nostro b&b è pieno quasi tutto l’anno. Cerchiamo di non accettare prenotazioni per periodi troppo lunghi, per non snaturare l’idea originale di b&b e permettere a più persone di soggiornare, facendoci, al contempo, conoscere. Scoprire che Milano è una piazza di interesse anche in estate, ha stupito un po’ anche noi. Siamo abituati ad accogliere studenti, praticanti, lavoratori, o anche persone di passaggio a Milano per colloqui e in cerca di un’occupazione. Ma avere a che fare anche con i turisti ci dà molta soddisfazione, conferisce alla nostra casa quel tocco di ‘internazionalità’ e realtà multiculturale che non guasta mai!”.
L’attività è partita da poco e internet si sta rivelando fondamentale per la promozione del b&b. Sono moltissimi, infatti, i visitatori arrivati al b&b ‘Al Naviglio Grande di Milano’ grazie a eBay Annunci!

 

Quelli che affittano una stanza all’interno delle quattro mura

Morena Rossi
37 anni, milanese, ha un compagno e un figlio di 1 anno, Ettore.
Vive da poco a Lucca e lavora on line.
Approfitta della sua nuova vita in una città d’arte per ospitare turisti in casa.
Morena, giornalista e comunicatrice free lance, è nata a Pavia ma ha vissuto gli ultimi 15 anni a Milano, prima per motivi di studio, poi di lavoro. E sarà proprio il lavoro, questa volta quello del compagno, a farle cambiare nuovamente dimora.
Da maggio di quest’anno, Morena, Davide e Ettore, il loro bimbo di un anno, vivono a Lucca, meravigliosa città d’arte. Un po’ la bellezza della località, meta particolarmente battuta dai turisti, un po’ la voglia di conoscere persone nuove, hanno spinto Morena a sistemare la stanza in più all’interno della nuova casa per ospitare persone in viaggio, a fronte di una spesa simbolica, che fa comodo a entrambe le parti.
“E’ la prima volta che mi capita di attuare un progetto come questo, ma l’idea mi diverte molto. Davide all’inizio ha avuto qualche resistenza ma poi si è convinto. Visto il momento non propizio, approfitteremo del nostro lungo soggiorno a Lucca per trascorrere l’estate qui e conoscere le zone intorno, tanto valeva, quindi, ottimizzare ancor di più offrendo un’alternativa economica a chi viaggia!”.
Morena ha inserito l’annuncio su eBay Annunci quasi per gioco, ma le risposte non si sono fatte attendere!


Quelli che condividono le spese…

Adilson Mota
35 anni, portoghese, sposato.
E’ in Italia da 15 anni, dove vive, ma lavora a Londra.
Cerca compagni di viaggio con cui condividere le spese.
Adilson, 35 anni, attualmente lavora per una società inglese di Trasporti. Per questo motivo si trova spesso a fare avanti e indietro tra Inghilterra, dove lavora e Italia, dove vive.
Saranno proprio il lavoro che svolge e il contatto continuo con l’estero a suggerirgli l’idea di offrire un passaggio a viaggiatori intenzionati a venire nel Bel Paese o, al contrario, persone interessate a visitare l’Inghilterra. Il tutto a fronte di una spesa irrisoria, visto che i costi sostenuti per il viaggio vengono condivisi tra due o più persone.
"Conosco moltissima gente che, facendo il mio lavoro, è ricorsa a questo sistema per arrotondare le spese. Incontri persone che, come te, viaggiano di frequente ma anche che si trovano ad affrontare uno spostamento occasionale e, la cosa più interessante è che ci guadagniamo tutti, incidendo il meno possibile sulle spese destinate al viaggio. Ho preso spunto da Londra, dove lavoro, ma anche da Madrid e Barcellona, dove la pratica è molto diffusa e, per entrare in contatto con più persone, mi sono rivolto a internet e al sito eBay Annunci, che mi garantisce risposte frequenti in breve tempo’.
La crisi economica però, gi impone di aguzzare ulteriormente l’ingegno in vista delle vacanze estive: perché non condividere il mezzo di trasporto anche per andare in vacanza invece di limitarsi a utilizzare questo sistema solo per lavoro? Un modo diverso di viaggiare, conoscendo persone, condividendo emozioni, oltre che costi e risparmiando notevolmente sul budget.
Adilson si rivolge quindi a eBay Annunci: ‘cerco compagni di viaggio per condivisione di spese. Se interessati, chiamatemi’.

 

Le tre storie raccolte da eBay Annunci rappresentano una nuova testimonianza della capacità degli italiani di trovare occasioni di guadagno nei momenti difficili. Tanto che, secondo un’indagine interna al sito – leader nelle inserzioni gratuite on line, con oltre 3.000.000 di annunci al giorno – le prime inserzioni di affitto di appartamento, case e posti letto, sono comparse con circa un mese di anticipo.

Ma quali sono le località più attive?

Tra le regioni più ‘affariste’ la Puglia, con ben 9.000 annunci (+ 15% rispetto al 2011 in questo stesso periodo).
Segue la Sardegna con oltre 6.817 inserzioni, seguita, con un certo distacco, dalla Sicilia (4.033). La Toscana, con mare, campagna e collina, si piazza al 4° posto con 2.371 annunci.
Calabria (1.758), Campania (1.036) e Liguria (949) coprono invece, rispettivamente, al 5°, 6° e 8° posto.

Tra le cittadine, invece, Gallipoli risulta la più cliccata d’Italia con 3.737 annunci, superiore a Santa Maria di Leuca (1.154), Otranto (1.134) e, sempre nel Salento, Ugento (803).

In Italia domina quindi il Salento, in linea con la classifica regionale che vede la Puglia in testa. Classifica che rimane fedele anche per quanto riguarda la Sardegna con San Teodoro (695) in quinta posizione dopo Ugento, seguita da Villasimius (644), Olbia (619).
Interessante notare che, in rete, i luoghi di vacanza più ‘vip’ riscuotono meno successo: Porto Rotondo e Porto Cervo registrano circa un quinto degli annunci relativi alle altre località nelle prime posizioni in classifica.

Una strategia, quella di affittare casa, che può comportare un guadagno medio che va dagli 800 € per una settimana, se si parla del mese di agosto, fino ai 2.300 € per l’intero mese, per zone turistiche e facilmente raggiungibili e appartamenti di almeno 4 persone.
Se si punta alla condivisione, senza rinunciare quindi al godimento della propria casa vacanza, si possono ottenere circa 50 € cad a notte per gli affitti di breve periodo (con un notevole risparmio di chi, ad un prezzo anche superiore, avrebbe diritto a una semplice camera in un albergo e può, in questa maniera, usufruire degli spazi comuni quali giardino, cucina, sala).

Un sistema ormai affermato non solo nelle località di mare, ma anche nelle città d’arte, come testimonia anche la nostra utente.
Su eBay Annunci non mancano, infatti, annunci come questo: “Hai voglia di visitare Firenze e non puoi spendere troppo per dormire? Allora vieni da me. L’appartamento è piccolo ma molto grazioso in zona ben servita da bus, vicino al centro e alla stazione di Firenze Rifredi”.


Le parole più cercate: vince ‘mare’ seguito da ‘affitto’ e ‘appartamento’.

La classifica di chi ‘offre’ trova riscontro in quella di chi ‘cerca’. Tra le parole più cercate, le prime posizioni sono occupate da ‘affitto’ e ‘appartamento’, a testimonianza che gli italiani, per risparmiare, preferiscono la soluzione abitativa rispetto ai più dispendiosi residence e hotel, che si piazzano invece solo in undicesima posizione.
In particolare, nella classifica delle parole più cercate, ‘monolocale’ si trova al quinto posto, seguito da ‘villa’ all’ottavo e ‘villetta con giardino’, al diciasettesimo. 
Su una cosa, però, si trovano quasi tutti d’accordo: la parola più cercata risulta essere Mare, in prima posizione, che straccia la ‘Montagna’, solo in sedicesima.